Perché questo blog

Considero fare impresa una cosa bellissima.

Sono un imprenditore di prima generazione. Dopo più di vent'anni non sono per nulla pentito della scelta fatta. Una scelta fatta d'istinto, fatta (oggi lo so) sottostimando di dieci volte impegni, fatica e difficoltà ma che oggi rifarei senza esitazioni.

Considero l'impresa, la buona impresa, un valore in sé. Un valore che andrebbe promosso, insegnato e valorizzato molto più di quanto non venga fatto in Italia, paese che ha un maledetto bisogno di imprenditori e imprese in grado di trasformare un potenziale immenso in prodotti e servizi di valore.

Userò queste pagine per prendere appunti, ragionare ad alta voce, immaginare cose. Sarebbe fantastico se qualcuno mi leggesse ed mi ascoltasse ma poi decidesse di conversare e confrontarsi con me, qui o altrove.

Alessandro Nasini
a.nasini@imprelia.it 

 

PS: Se vi dovesse venire la curiosità di sapere qualcosa in più di me, professionalmente o meno:

http://it.linkedin.com/in/nasini

http://www.alessandronasini.it