Tags: , , | Posted by Alessandro Nasini on 16/12/2011 15:29 | Commenti (1)

Mi ha sempre dato un gran fastidio leggere "vetrina in allestimento" come scusa per non esporre i prezzi. Una mancanza di rispetto per il consumatore ancora prima che un illecito (che infatti andrebbe sanzionato come da norme in vigore). Guarda caso è una brutta abitudine più diffusa tra i commercianti di beni di pregio o di lusso, quasi che il cliente - una volta attirato in negozio - possa farsi convincere a comprare fuori della propria capacità di spesa. per qualcuno sarà pure così, ma in quale percentuale?

Sarà un Natale magro, i presupposti ci sono tutti e ovviamente c'è pochissimo da ridere, ma mi auguro che per questo genere di commercianti sia non magro ma magrissimo. In epoca di "social commerce", di passa-parola su ogni media, comportarsi come se il consumatore fosse un gonzo da abbindolare non è solo fuori del tempo, è proprio da imbecilli.



Commenti (1) -

Stefano Dominici Italy on 16/12/2011 17:44 Avevo sempre pensato che fosse una sciatteria, invece è una cosa truffaldina. Non si finisce mai di imparare quanto siano disonesti molti commercianti.

Aggiungi Commento